WhatApp è uno dei canali di servizio più utilizzati al giorno d’oggi, per questo motivo molte aziende hanno adattato le loro attività al fine di offrire un servizio personalizzato e sempre aggiornato attraverso i social networks e le applicazioni di messaggistica istantanea come WhatsApp. Oggi infatti molte di queste aziende si dedicano a campagne pubblicitarie e di marketing su Facebook e Instagram, utilizzando proprio WhatsApp.

In questo nuovo articolo ti insegneremo come integrare WhatsApp nelle tue campagne pubblicitarie di Facebook e far aumentare continuamente i leads sfruttando i nuovi canali di comunicazione: ora ti chiederai come WhatsApp possa aiutarti ad aumentarli negli annunci di Facebook.

Quando le persone rimangono colpite da un annuncio, quello che vogliono maggiormente è ricevere maggiori informazioni ed è qui che entra in gioco WhatsApp, che offre un pulsante per consultare immediatamente un consulente della tua azienda, rendendo questo tipo di annunci ricco di così tante percentuali di conversione.

Per collegare WhatsApp agli annunci di Facebook devi semplicemente seguire questa serie di brevi passaggi:

Si deve collegare l’account di WhatsApp Business alla fan page di Facebook.

1) Vai alla pagina di Facebook della tua azienda.

2) Fai clic sulle Impostazioni.

Collegare WhatsApp a Facebook

3) Nella colonna di sinistra, fai clic su WhatsApp.

4) Scegli il codice del tuo paese.

5) Inserisci il tuo numero WhatsApp e fai clic su Invia codice.

6) Immettere il codice e fare clic su Conferma.

NOTA IMPORTANTE

Ricorda che devi solamente configurare il tuo numero WhatsApp all’interno della fan page della tua attività, non devi inserirlo da Facebook Business Manager.

Ora non ti resta che aggiungere WhatsApp alle tue campagne Facebook, esattamente come segue.

1) Crea una campagna nel tuo Ad Manager facendo clic sul pulsante verde +.

2) Seleziona l’obiettivo che più ti piace.

3) Imposta un nuovo set di annunci.

4) Vai al traffico.

5) Seleziona WhatsApp.

6) Infine, seleziona la pagina in cui abbiamo collegato il nostro numero WhatsApp Business e…il gioco è fatto!

In questo modo sarai in grado di creare annunci di Facebook utilizzando il pulsante di WhatsApp, ricorda che è molto importante che tu abbia aggiunto WhatsApp alla tua fan page e nel tuo Business Manager in modo che tutto possa funzionare correttamente.

Perché collegare WhatsApp a una pagina Facebook

Collegare un account WhatsApp al tuo Facebook è importante per due motivi principali, il primo è perché abiliterà un pulsante all’interno della tua fan page che porterà i tuoi potenziali clienti direttamente al tuo numero WhatsApp aziendale e il secondo motivo, anch’esso molto importante, consiste nel creare una campagna Facebook, avendo così la possibilità di collegarla a WhatsApp con tutti i tuoi lead connessi a questo fondamentale canale di comunicazione.

Perché collegare WhatsApp a una pagina Facebook

Come creare annunci per generare vendite su WhatsApp?

Gli annunci di Facebook sono solitamente molto importanti per le aziende poiché, al giorno d’oggi, sono una fonte costante di lead di ottima qualità, generalmente per attirare traffico e vendite verso una determinata compagnia. Le campagne promozionali vengono effettuate su questa piattaforma, ottenendo molto spesso eccellenti risultati; tuttavia, la maggior parte delle aziende ha problemi perché non sa effettivamente come creare annunci Facebook e, proprio per questo motivo, ti aiuteremo con questa mini guida, in modo che tu possa imparare a farlo.

Creare annunci su Facebook è molto semplice, devi solamente seguire una serie di passaggi sulla piattaforma, ossia:

1) La prima cosa è entrare nel nostro gestore di annunci Facebook, cliccando qui.

2) Fare clic sul pulsante verde + posizionato in alto a sinistra dello schermo.

3) Scegliere il tipo di visualizzazione che vogliamo e infine configurare la campagna con i parametri che vogliamo.

Se vuoi maggiori informazioni sull’argomento, puoi leggere questo articolo molto completo che spiega come creare una campagna pubblicitaria su Facebook.

Come scrivere un testo che generi lead su WhatsApp?

Come scrivere un testo che generi lead su WhatsApp?

Probabilmente ti starai chiedendo quali siano alcuni tra i migliori consigli di scrittura da seguire per trasmettere correttamente il messaggio e generare buoni lead. Questo è ciò che molte aziende e persone chiedono spesso ed è per questo che ti forniamo degli ottimi consigli per creare un messaggio d’impatto.

Prima di tutto, scrivi un testo semplice

In genere, gli annunci che generano più lead sono semplici; molte volte, infatti, creiamo annunci troppo complicati e, per questo motivo, ti consigliamo di mantenere le cose il più semplice possibile. Ricorda che non puoi convincere un utente ad acquistare o eseguire una determinata azione come scriverti su WhatsApp, se l’annuncio non viene compreso o è particolarmente complesso.

Vai dritto al punto

Idealmente, nel titolo del tuo annuncio devi dare un nome al prodotto, al problema o al motivo per cui dovrebbero contattarti, prestando molta attenzione a ciò che scrivi. Ricorda la prima impressione è ciò che conta.

Utilizza i test A/B

Come ultima raccomandazione, i test A/B sono un ottimo strumento per verificare tutti i tuoi annunci e testi, così da poter decidere quale sia il migliore da utilizzare nelle tue campagne.

Come gestire tutto il traffico generato dalle campagne Facebook su WhatsApp?

Per poter gestire tutto il traffico generato dalle tue campagne Facebook su WhatsApp, ti consigliamo vivamente di utilizzare uno strumento come Callbell che ti permette di comunicare in totale sicurezza con tutti i tuoi lead, utilizzando un unico numero WhatsApp e gestendo un team multi-agente. Se desideri avere maggiori informazioni su questo strumento, clicca qui.

Come gestire tutto il traffico generato dalle campagne Facebook su WhatsApp?
964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829?s=100&d=mm&r=g - Come collegare WhatsApp a Facebook per gli annunci

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e (presto) Instagram Direct