In questo articolo, scopriamo come effettuare in pochi steps l’integrazione di WhatsApp all’interno della famosa piattaforma di e-commerce Shopify e perché può essere una operazione fondamentale per il tuo e-commerce

Shopify è una piattaforma e-commerce che permette di creare, personalizzare e gestire il proprio negozio online in pochi click, senza alcuna conoscenza di programmazione. Già più di 1 milione di imprenditori l’hanno scelta per la gestione delle proprie vendite online.

Questo software è in costante crescita, tant’è che nell’estate 2020 ha superato eBay per capitalizzazione di mercato. Il suo successo è senz’altro dovuto alla semplicità con cui è possibile iniziare a vendere i propri prodotti online.

Shopify consente a tutti i suoi utenti di utilizzare certificati SSL a 256 bit per i pagamenti, i quali garantiscono la massima sicurezza per i clienti. Le pagine del check-out si presentano affidabili e con un aspetto professionale, che porta l’utente alla conversione.

Inoltre, all’interno della piattaforma è possibile integrare migliaia di app e tools di ogni genere, dall’e-mail marketing alla raccolta feedback. A questo proposito, vogliamo parlarvi di come integrare una delle principali app di messaggistica, WhatsApp, per gestire al meglio le comunicazioni con il proprio target di riferimento.

Quali sono le differenze tra WhatsApp e i tradizionali strumenti di Live Chat?

Probabilmente chiunque stia iniziando ad addentrarsi nel marketing conversazionale si sarà posto la domanda: perché non integrare una semplice Live Chat anziché WhatsApp nel proprio sito web?

Cerchiamo di comprendere i motivi per i quali integrare una live chat non è una soluzione definitiva, bensì un metodo che non lascia alcun spiraglio di lungo periodo ad una strategia di comunicazione.

In primo luogo, perché una live chat non è un canale asincrono, ovvero è necessario che l’utente sia online per interagire con un operatore, rendendo la comunicazione confinata all’interno della pagina web.

Con WhatsApp, invece, puoi raggiungere i tuoi clienti facilmente nel loro smartphone ovunque essi siano ed in qualsiasi momento, rimuovendo le barriere comunicative che si circoscrivono le live chat.

Inoltre, con la famosa app di messaggistica puoi salvare lo storico delle chat che vengono avviate con gli utenti, tenendo traccia di ogni interazione con loro, ed avere a disposizione dati preziosi per migliorare le interazioni future.

Uno dei vantaggi fondamentali di WhatsApp sta nell’elevato tasso di lettura dei messaggi, che di conseguenza aumenta di gran lunga la probabilità che un utente acquisti i tuoi prodotti o servizi.

Tuttavia, l’utilizzo di WhatsApp non permette di conoscere esattamente da quale pagina arriva il visitatore, né tanto meno il prodotto che sta valutando nel momento in cui questo avvia la conversazione.

Come aggiungere la chat di WhatsApp su Shopify

Se stai pensando di sviluppare una strategia di vendita attraverso WhatsApp, allora dovrai riuscire ad indirizzare il traffico del tuo negozio online direttamente sulla celebre piattaforma di messaggistica istantanea.

L’utilizzo di questo canale può rivelarsi particolarmente efficace nella vendita di prodotti o servizi dove il cliente richiede spesso una assistenza guidata all’acquisto: pensiamo per esempio alla vendita di un pacchetto di viaggio, di un’assicurazione o, per esempio, un oggetto che richiede un qualsiasi tipo di personalizzazione.

I vantaggi di comunicare attraverso WhatsApp con i tuoi clienti sono numerosi: consente in primo luogo di creare un rapporto più amichevole con l’utente, e dà modo ad entrambe le parti di poter comunicare in qualsiasi momento.

Il modo migliore per convogliare gli utenti del tuo negozio Shopify su WhatsApp è quello di installare un widget di chat direttamente nel sito web. Questa soluzione si dimostra molto efficace per generare numerose conversazioni con gli utenti del sito web.

A questo proposito, Callbell offre gratuitamente il proprio widget, il quale può essere facilmente installato su qualunque sito in pochi minuti. Ti basterà seguire questa breve guida illustrativa.

Il primo passo per installare il widget di chat è quello di creare un account di Callbell, puoi farlo attraverso questo link. Una volta completata la procedura di registrazione, basterà accedere alla dashboard.

All’interno della piattaforma, sarà possibile configurare il widget, connettendo i principali canali di messaggistica istantanea. Cliccando sull’icona di WhatsApp potrai integrare il tuo account di WhatsApp su Callbell.

Quando WhatsApp risulterà correttamente connesso, potrai installare il widget di chat sul tuo negozio Shopify. Basterà copiare il codice del widget e seguire una delle seguenti alternative:

1) Installazione tramite Google Tag Manager: se hai un account di Google Tag Manager, dovrai installare un contenitore all’interno del tuo negozio Shopify (scopri di più su questa guida).

Una volta configurato il contenitore in Google Tag Manager correttamente, ti basterà aggiungere un tag html personalizzato, copiando il codice del widget di Callbell, così che questo venga integrato direttamente nel sito web;

Integrare il widget di Callbell con Gooogle Tag Manager

2) Installazione tramite la dashboard di Shopify: se hai a disposizione tutte le credenziali di accesso al tuo negozio Shopify, ti basterà recarti nel pannello di controllo Shopify, cliccare su Negozio online e su Temi.

A questo punto, scorrendo nel menu a tendina del tema, clicca su Modifica codice. Individua il codice “theme.liquid” ed incolla il codice del widget di Callbell direttamente nei tag <head>.

ATTENZIONE: Se non hai esperienza in questo tipo di configurazioni, rivolgiti ad un esperto, in quanto il codice “theme.liquid” rappresenta il template di base del tuo negozio Shopify. Ogni errore o piccola modifica potrebbe compromettere l’aspetto e le funzionalità del tuo negozio.

Integrare il widget di Callbell dal negozio Shopify

A questo punto, il widget di chat dovrebbe essere visibile su tutte le pagine del tuo sito web, se non lo visualizzi, prova ad attendere qualche minuto, altrimenti riprova a vedere tutti i passaggi della configurazione.

Visualizzazione widget nel sito web

Come aumentare le vendite del tuo negozio Shopify attraverso WhatsApp

Sviluppare un proprio team di vendita su WhatsApp, porterà enormi benefici in termini di conversioni e soprattutto massimizza il lifetime customer value, poiché sarà possibile creare un rapporto più duraturo con i propri clienti.

Utilizzare WhatsApp come canale di vendita è un’opportunità per la tua azienda che vuole espandersi, vista la grande diffusione di questa app di messaggistica istantanea, nella quale vengono scambiati quasi 100 miliardi di messaggi quotidianamente.

Le lead ottenute tramite WhatsApp avranno un valore ben diverso per la tua strategia di vendita, visto l’incredibile tasso di apertura dei messaggi WhatsApp, dovuta alle notifiche push, tipicamente assenti per le e-mail.

WhatsApp può dimostrarsi uno strumento completo, con il quale è possibile inviare o ricevere foto, video, messaggi vocali e documenti. Ciò rende possibile una comunicazione più esaustiva, ricca di contenuti che possono comunicare la propria offerta in modo più efficace.

Con l’account di WhatsApp Business è possibile integrare il proprio catalogo, così da rendere ancora più visibili i propri prodotti, e mettere a disposizione di tutti gli utenti una vetrina parallela al negozio Shopify.

Inoltre, è possibile utilizzare WhatsApp per richiedere feedback sui prodotti o sull’assistenza offerta, in modo da poter continuamente ricevere importanti valutazioni sull’andamento del proprio business, sulla base delle quali sarà possibile eseguire azioni correttive.

Attenzione però a non essere troppo invadente, ciò potrebbe essere controproducente per il tuo business ed allontanare i potenziali clienti. Un approccio troppo aggressivo potrebbe generare distacco dal tuo business, anziché attirare nuovi clienti.

Consigliamo, quindi, di evitare assolutamente lo spam e messaggi troppo insistenti, mantenendo sempre una comunicazione coinvolgente, dando agli utenti l’incentivo ad interagire.

Si tratta, infatti, di un canale che risulta particolarmente efficace per l’inbound marketing, ovvero quando è proprio l’utente il primo ad avviare la conversazione con l’azienda, tipicamente per ottenere maggiori informazioni su un prodotto.

Shopify: scegliere tra WhatsApp Business e le WhatsApp Business API

Come abbiamo visto, i benefici derivanti da questo canale di messaggistica possono essere enormi, per questo vengono offerte alcune versioni dell’app per le aziende che possono essere utilizzate per raggiungere i propri obiettivi.

La prima è la versione di WhatsApp Business, la versione free per le aziende che vogliono muovere i primi passi nella piattaforma, che permette di aggiungere le informazioni aziendali, il catalogo prodotti e, recentemente, anche aggiungere i prodotti ad un carrello. È tipicamente pensata per le aziende di piccola/media dimensione.

Tuttavia, l’interfaccia di default di WhatsApp Business presenta diverse limitazioni, una su tutte quella di non permettere l’utilizzo da parte di più agenti contemporaneamente, il che rende complicata la gestione di un numero elevato di conversazioni.

Per ovviare ai vari problemi, il colosso targato Zuckerberg ha lanciato le API di WhatsApp Business, ovvero delle chiavi di accesso che consentono di collegare WhatsApp a piattaforme esterne, per una gestione più strutturata delle interazioni con il proprio pubblico target.

Le API di WhatsApp Business sono studiate per le grandi aziende che vogliono ampliare la loro presenza sulla famosa piattaforma di messaggistica, programmare messaggi automatici, notifiche transazionali o chatbots.

Per ottenere l’accesso alle API di WhatsApp Business è necessario avere un account verificato di Facebook Business Manager ed un numero che non sia già collegato ad un account WhatsApp.

Dopodiché, sarà necessario individuare il Business Solution Provider più adatto alle esigenze aziendali. Se il tuo obiettivo è quello di iniziare a strutturare il tuo team di vendita su questo canale puoi provare gratuitamente la nostra piattaforma.

Utilizzare WhatsApp su Shopify: come gestire grandi volumi di conversazioni

Visti i benefici derivanti da un canale di messaggistica diffuso come WhatsApp, a questo punto non dovrai fare altro che iniziare a strutturare il tuo team di vendita su questo canale. Tuttavia, l’interfaccia di default di WhatsApp Business non permette di essere utilizzata da più dispositivi contemporaneamente e non e’ pensata per una gestione multi usuario.

Se hai intenzione di ricevere ingenti volumi di conversazioni da indirizzare ai tuoi agenti di vendita tramite WhatsApp, dovrai necessariamente utilizzare una piattaforma esterna, che permette la gestione di account WhatsApp a partire da più postazioni e pensata per ottimizzare la collaborazione e la gestione delle chat da parte di un team di vendita o di supporto.

A questo proposito, Callbell può esserti d’aiuto per organizzare al meglio il tuo canale WhatsApp, e permettere ai tuoi agenti di vendita di utilizzare uno stesso account WhatsApp da più postazioni allo stesso tempo.

Se hai già un account con Callbell ed aggiunto il tuo account WhatsApp all’interno della nostra piattaforma, potrai sin da subito invitare fino a 100 agenti di vendita, e permettere loro di rispondere alle conversazioni generate attraverso WhatsApp e le più famose app di messaggistica istantanea, ovvero Facebook Messenger, Instagram Direct e Telegram.

Le conversazioni generate verranno distribuite automaticamente, in maniera casuale, all’interno del team di vendita dedicato. Così ogni agente potrà interagire con i propri utenti, e nel caso in cui l’agente non risultasse più disponibile, l’algoritmo si occuperà di riassegnare il contatto ad un altro agente.

Con Callbell potrai avere il controllo totale sui tuoi canali di messaggistica istantanea, grazie al modulo di analytics, che raccoglie tutti i dati e metriche legate alla gestione dei messaggi ed alle performances del team di vendita.

Impostando risposte automatiche e taggando i contatti avrai modo di organizzare al meglio i processi di vendita della tua azienda, e categorizzare in modo facile e intuitivo tutti i tuoi clienti o potenziali.

Infine, è possibile accedere allo storico delle conversazioni, effettuarne un backup che può essere salvato e consultato in qualsiasi momento, al fine di poter ottenere interessanti insight riguardanti il tuo negozio.

Se questo articolo ti è stato utile per configurare il tuo account WhatsApp sul negozio Shopify, per favore ricordati di condividere o lasciare un commento. Grazie mille per la lettura, alla prossima!

Integrare WhatsApp al tuo negozio Shopify

Domande Frequenti

Quali sono le differenze tra WhatsApp e i tradizionali strumenti di Live Chat?

In primo luogo, proprio perché una live chat non è un canale asincrono, è necessario che l’utente sia online affinché ci possa essere un’interazione con un operatore, rendendo quindi la comunicazione confinata all’interno della pagina web. Con WhatsApp, invece, puoi raggiungere facilmente i tuoi clienti attraverso i loro smartphone ovunque si trovino e in qualsiasi momento, superando tutte le barriere comunicative che si riscontrano nelle live chat.

Inoltre, con la famosa applicazione di messaggistica è possibile salvare la cronologia delle chat con gli utenti, tenendo traccia di ogni interazione, e avendo così a disposizione dati preziosi per migliorare le interazioni future. Uno dei vantaggi più importanti di WhatsApp è l’alto tasso di lettura dei messaggi, che aumenta notevolmente la probabilità che un utente acquisti i tuoi prodotti o servizi.

Come aggiungere la chat di WhatsApp su Shopify?

Il modo migliore per incanalare gli utenti dal tuo negozio Shopify su WhatsApp è installare un widget di chat direttamente sul sito web. Questa soluzione è molto efficace e aiuta a generare numerose conversazioni con gli utenti del sito web. In questo senso, Callbell mette a disposizione gratuitamente un proprio widget, che può essere facilmente installato su qualsiasi sito web in pochi minuti. Ti basterà seguire questa breve guida illustrativa.

Il primo passo per installare un widget di chat è creare un account Callbell, puoi farlo tramite questo link. Una volta completata la procedura di registrazione, non devi far altro che accedere alla dashboard. All’interno della piattaforma sarà possibile configurare il widget, collegando i principali canali di messaggistica istantanea. Cliccando sull’icona WhatsApp potrai integrare il tuo account WhatsApp con Callbell.

964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829x100 - Come integrare WhatsApp al tuo negozio Shopify

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e Instagram Direct