In questo articolo, vi vogliamo illustrare come è possibile utilizzare la ormai onnipresente app di messaggistica nella vostra concessionaria per vendere auto ed offrire assistenza post-vendita ai clienti

L’industria dell’automotive è stata uno tra i settori più duramente colpiti dalla pandemia di Covid-19 e proprio per questo l’intero settore ha dovuto rispondere ai cambiamenti portati dalla crisi e dalla necessità di ridurre al minimo la vendita presenziale attraverso l’innovazione e l’implementazione di nuovi canali di comunicazione.

A supportare questa serie di cambiamenti, il marketing conversazionale si sta facendo sempre più strada in contesti di vendita e di assistenza al cliente di molteplici categorie di beni e servizi, tra cui appunto, le automobili.

In un mondo dove tutto è a portata di smartphone, cresce la necessità delle aziende di esplorare nuovi canali di marketing e comunicazione online: tra questi, stanno assumendo una rilevanza sempre maggiore le app di messaggistica, tra le quali appunto WhatsApp, la quale predomina in termini di numero di utenti e di metriche di utilizzo.

Qui di seguito andremo a scoprire come anche I concessionari di automobili possono trarre un enorme vantaggio dalla famosa app targata Zuckerberg, poiché, grazie ad essa, possono raggiungere il loro pubblico target in qualsiasi momento ed ovunque si trovino i clienti.

Perché utilizzare WhatsApp per vendere automobili?

In un’ottica di fidelizzazione del cliente, WhatsApp può giocare un ruolo importantissimo nel facilitare la comunicazione tra venditore e clienti e rendere il loro rapporto più duraturo.

Ecco qui di seguito, alcuni dei motivi per cui i concessionari di automobili dovrebbero utilizzare le app di messaggistica più diffusa al mondo:

1) Una maggior vicinanza al cliente: rendersi accessibili su questo canale significa dare al cliente il metodo più semplice possibile per essere raggiunti e incentivare quindi l’instaurazione di un rapporto di fiducia che arriva spesso a trasformarsi in una relazione amichevole tra venditore o acquirente;

2) I clienti sempre raggiungibili: la diffusione della famosa app di messaggistica consente di avere un canale attraverso il quale i venditori possano entrare in contatto con i potenziali clienti 7 giorni su 7, andando ben oltre agli orari di apertura e chiusura dei concessionari;

3) E’ possibile condividere immagini e video: è possibile mostrare le automobili in vendita in tempo reale, attraverso file multimediali che possono essere inoltrati al cliente, che ha così la possibilità di visionare i veicoli, senza dover passare fisicamente al concessionario;

4) Ottimizza i tempi di vendita: WhatsApp permette al team commerciale di una concessionaria di gestire un numero maggiore significativamente maggiore di clienti contemporaneamente e di ottimizzare i tempi necessari a chiudere una vendita.

Perché utilizzare WhatsApp per vendere automobili?

Offrire assistenza post-vendita tramite WhatsApp

Oltre ad essere utilizzata per la fase di vendita, vale a dire durante l’acquisto di auto nuove o usate o di pezzi di ricambio, la nota app di messaggistica può essere utilizzata efficacemente anche per l’assistenza post-vendita.

Secondo il Washington Post, l’assistenza cliente tramite le app di messaggistica rende i clienti più soddisfatti del 25% rispetto all’assistenza telefonica in quanto per l’assistito il canale di messaggistica rende l’esperienza di supporto più veloce, innovativa e semplice.

Già diverse aziende del settore automotive hanno scelto di integrare WhatsApp tra i loro canali di comunicazione: per esempio, anche BMW ha già iniziato ad offrire supporto ai clienti dell’officina tramite WhatsApp. I loro clienti possono informarsi autonomamente dello stato di revisione della loro auto e possono sapere quando potranno ritirarla, oltre che a fissare un appuntamento con un operatore dell’officina.

I vantaggi di utilizzare WhatsApp per il servizio post-vendita in concessionaria possono essere molteplici, di seguito ne illustriamo alcuni:

1) Prenotare un appuntamento di assistenza: per consentire ai propri clienti di prenotare appuntamenti per la consulenza all’acquisto oppure per la riparazione dell’auto, e ridurre così i tempi di attesa ed eventuali assembramenti;

2) Inviare promemoria degli appuntamenti: per notificare ai clienti la data e l’orario delle visite presso il concessionario o l’officina, e diminuire il rischio di eventuali distrazioni da parte loro;

3) Inviare aggiornamenti sullo stato di avanzamento della riparazione: per avvisare i clienti sullo stato dei lavori o il completamento della riparazione del loro veicolo, velocizzando il ritiro del mezzo;

4) Condividere documenti: è possibile utilizzare WhatsApp anche per inviare richieste di pagamento, le relative fatture e tutti i documenti relativi alle riparazioni o alla vendita dei veicoli.

Come il tuo concessionario può comunicare con i clienti tramite Callbell

Come il tuo concessionario può comunicare con i clienti tramite Callbell

Se il tuo concessionario vuole iniziare ad utilizzare WhatsApp per le comunicazioni con il proprio pubblico di riferimento, potrai scegliere di utilizzare una piattaforma professionale pensata per la gestione dei rapporti tra il tuo business ed i suoi clienti: per iniziare non dovrai far altro che creare un account con Callbell ed integrare il tuo numero di WhatsApp.

Una volta aggiunto il tuo WhatsApp potrai sfruttare tutte le funzionalità di Callbell, ne riportiamo di seguito alcune:

1) Comunicazione multicanale: oltre a WhatsApp potrai integrare le più famose app di messaggistica, ovvero Messenger, Telegram e Instagram Direct, per essere presente sui canali che i tuoi clienti preferiscono;

2) Distribuzione automatica conversazioni: potrai invitare il tuo team a collaborare e le conversazioni generate verranno distribuite in modo totalmente automatico tra i membri del gruppo al fine di gestire efficientemente vendite e supporto al cliente;

3) Analytics: monitora le tue interazioni con i clienti tramite il nostro modulo analytics, che raccoglie tutti i dati relativi alle conversazioni che vengono generate con il tuo team di vendita ed assistenza;

4) Backup delle conversazioni: è possibile scaricare tutti gli storici delle conversazioni, in modo da avere un report completo delle interazioni tra l’azienda e gli utenti che ti contattano in qualsiasi momento.

Oltre a quelle riportate, la nostra piattaforma ti offrirà molte altre funzionalità, e per poter accedervi, ti sarà sufficiente creare un nuovo account, attraverso il form qui in basso:

WhatsApp per concessionarie
964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829?s=100&d=mm&r=g - Come utilizzare WhatsApp nelle concessionarie

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e (presto) Instagram Direct