In questo breve articolo andremo a capire quali sono le strategie migliori per generare lead attraverso Facebook Messenger, aumentare il numero di conversazioni da parte di potenziali clienti e gestire i nuovi contatti prima, durante e dopo l’acquisto.

E’ possibile utilizzare Facebook Messenger per generare nuove lead? Sì, è possibile e non è mai stato cosí semplice: andiamo a scoprire il perché.

La piattaforma di messaggistica di Facebook è ad oggi utilizzata da più di 50 milioni di aziende per comunicare con i propri clienti con più di 2 milioni di messaggi scambiati  ogni giorno sulla piattaforma.

E la crescita di questo trend non sembra volersi fermare: da un lato  Facebook sta aumentando significativamente gli sforzi per convincere le aziende a passare dai suoi servizi di messaggistica; dall’altro i consumatori sembrano sempre più propensi ad utilizzare app di chat per richiedere supporto ad un’azienda.

Come utilizzare Facebook Messenger per la lead generation

Facebook Messenger: come utilizzare per la lead generation

Da qualche anno a questa parte si sono diffusi nel web diversi servizi nati per aiutare le aziende a generare nuove lead attraverso Messenger, incentivando l’inizio di una conversazione da parte del potenziale cliente, a volte seguita da un eventuale qualifica da parte di un chatbot. Una volta effettuato l’opt-in da parte dell’utente e iniziata una chat, tutto ció che serve è guidare il cliente verso la conversione e/o l’acquisto di un prodotto.

Con il rilascio del cosiddetto plugin di Customer Chat, Facebook ha  reso possibile generare conversazioni anche a partire dal sito web: lo strumento è molto simile a una live chat, con l’unica differenza che, al fine di iniziare la chat, l’utente deve identificarsi utilizzando il proprio account Facebook.

Questo ha reso possibile alle aziende di generare nuovi potenziali clienti che, una volta atterrati sul sito, richiedano un supporto, umano o meno, prima di finalizzare l’acquisto.

Quali sono i tool per generare nuove lead con Facebook Messenger

Quali sono i migliori tool per generare nuove lead attraverso Facebook Messenger?

Esistono diversi tool, gratuiti o meno, che permettono di massimizzare il numero di nuovi contatti generati attraverso questo canale di messaggistica: tutto dipende dai volumi che è necessario gestire e quale livello di automazione si vuole raggiungere in fase di qualifica.

Questo significa che, prima di passare la conversazione ad un agente di supporto, potrebbe essere utile capire le intenzioni  di un utente attraverso l’utilizzo di un chatbot. Qui andiamo ad analizzare 3 strumenti che possono risultare utili a generare lead sul proprio sito web, in base alle esigenze della vostra azienda:

 1) Il plugin Customer Chat di Facebook Messenger. Partiamo dalla soluzione più semplice: se già utilizzate Facebook Business Manager per la gestione delle chat in entrata da Messenger, questo plugin permette di integrare la live chat di Facebook sul vostro sito web ed iniziare a generare nuove conversazioni con i visitatori del proprio sito web

2) Callbell: la nostra piattaforma permette di integrare in un’unica soluzione la creazione di un plugin di chat, che oltre a Messenger puó includere altre app di chat, con la gestione delle chat in entrata a partire da una piattaforma semplice e orientata alla collaborazione in team

3) ManyChat: questo tool permette di creare su Facebook Messenger senza nessuna conoscenza tecnica. Questo strumento, simile a Chatfuel, permette di qualificare una nuova lead prima di passare la conversazione ad un’agente del supporto. Puó risultare particolarmente utile nel caso di volumi particolarmente alti di conversazioni

Numero di utenti di Facebook Messenger, WhatsApp e Instagram

Messenger come comunicazione tra le aziende e i clienti? ecco cosa aspettarsi dal futuro

Mentre leggi questo articolo, Facebook sta lavorando al rilascio di strumenti che nei prossimi anni cambieranno il panorama della comunicazione, sia a livello peer-to-peer che tra le aziende i clienti finali. Mark Zuckerberg ha recentemente annunciato  di voler facilitare la comunicazione cross-platform tra le diverse app di messaggistica di proprietà dell’azienda: Facebook Messenger, Instagram Direct e WhatsApp.

Se oggi Messenger rimane lo strumento centrale per le aziende per permettere alle aziende di raggiungere i clienti sui propri smartphone, ovunque essi si trovino, lo scenario è destinato a cambiare velocemente nel corso dei prossimi due anni. Con Instagram e WhatsApp alle porte, le possibilità di creare nuovi strumenti di marketing conversazionale sono davvero infinite.

Se ti è piaciuto questo articolo, non dimenticare di lasciare un commento qua sotto e farci sapere cosa ne pensi.

Grazie per averci letto e alla prossima!

Generare lead con Facebook Messenger

Domande frequenti

Come si utilizza Facebook Messenger per la lead generation?

Generare lead con Messenger significa incentivare il potenziale cliente ad iniziare a chattare con vostro business sia attraverso contenuti e advertising su Facebook, sia attraverso il plugin di live chat di Messenger dal sito web.

Quali sono i migliori tool per generare nuove lead attraverso Facebook Messenger?

Esistono diversi tool, gratuiti o meno, che permettono di massimizzare il numero di nuovi contatti generati attraverso il canale di messaggistica di Facebook: tutto dipende dai volumi che è necessario gestire e quale livello di automazione si vuole raggiungere in fase di qualifica. Andiamo a scoprirne 3 in questo articolo.

Perchè Facebook Messenger è il futuro del marketing conversazionale?

Messenger conta ad oggi 1,3 miliardi di utenti attivi ed è diventato lo strumento principale che permette ai brand di raggiungere i propri clienti attraverso la messaggistica istantanea: scopri come iniziare.

964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829?s=100&d=mm&r=g - Come generare lead con Facebook Messenger

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile SEO a Callbell, la piattaforma di supporto clienti e Live Chat che permette alle aziende di comunicare con i loro clienti attraverso le principali applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Facebook Messenger, Instagram Direct e Telegram.