Ti sei mai chiesto cosa vogliono veramente i tuoi clienti o cosa amano di più della tua attività? In genere, le aziende o gli imprenditori pensano che i clienti vogliano solamente prodotti di ottima qualità o un servizio che soddisfi le aspettative. Tuttavia, il cliente non vuole solo questo, c’è un grande background per raggiungere la fedeltà della tua clientela.

Le persone interessate ai prodotti da te offerti vogliono generalmente sentirsi ascoltate: vogliono sentire che prestiti loro attenzione e prendi in considerazione tutto ciò che dicono. Per questo motivo, oggi giorno le aziende preferiscono dare molta più importanza ai consumatori e al modo in cui questi vengono serviti. Le modalità di vendita sono cambiate e la gente è maggiormente attratta da quelle aziende che riescono a farle sentire fidate, ascoltate e amate. I clienti desiderano un trattamento personalizzato e diverso. Secondo alcuni studi effettuati nel 2017, il 71% dei clienti trova frustrante un tipo di approccio impersonale; fino al 37% di questi clienti frustrati avrà meno probabilità di acquistare marchi che adottano questo approccio.

D’altra parte, il 44% dei clienti afferma che un’esperienza di acquisto personalizzata molto probabilmente potrebbe portarli a diventare clienti abituali nel futuro. Il 39% afferma che condividerebbe le informazioni della suddetta azienda anche con amici e familiari.

Un’esperienza personalizzata, diversa e integrata non significa solo più clienti abituali, ma anche pubblicità e consigli gratuiti. Proprio per questo motivo, affronteremo queste tematiche nel presente articolo: Cos’è il servizio personalizzato e come ottenerlo grazie alle App di messaggistica. Inoltre, ti consiglieremo alcuni strumenti di messaggistica e app che possono aiutarti in questo compito.

Ricorda che non tutti gli strumenti che pretendono di essere eccellenti nel servizio clienti, o di essere abili nell’inviare messaggi e modificare il modo in cui comunichi con i tuoi clienti sono l’opzione migliore per la tua attività. Ecco perché bisogna prestare molta attenzione nella scelta dei giusti strumenti. Dovresti prima di tutto fare un piccolo studio per capire quali siano i vantaggi e gli svantaggi dei suddetti servizi. Inoltre, sarai tu a decidere di cosa ha effettivamente bisogno la tua azienda e se questi strumenti possano aggiungere un valore per i tuoi clienti; questo si traduce in più vendite, pubblicità, lealtà eh amore da parte dei tuoi clienti verso la tua azienda e il tuo marchio.

Cos’è un servizio personalizzato?

Le aziende si trovano a dover affrontare il difficile compito di generare valore per i propri clienti in un mercato in continuo cambiamento e in cui il consumatore diventa sempre più esigente. Questa è la dura realtà del 2021 e degli anni che verranno: quando il cliente si trova di fronte alla decisione di cosa acquistare, noleggiare o consumare darà valore a qualsiasi servizio capace di chiarirgli quel grande dubbio per decidere con trasparenza. Attualmente, i modelli di business si basano su tre pilastri: ricerche di mercato, posizionamento e strategie. Mentre il cliente decide cosa acquistare, considererà altri elementi: prezzo, esclusività e servizio ottenuto.

Per tutti questi motivi possiamo ben capire quanto sia importante offrire un servizio che, oltre ad essere flessibile, dovrà essere anche personalizzato. Questo tipo di servizio riguarda la capacità di partecipare rapidamente e individualmente per chiarire tutti i dubbi riguardo ad un determinato prodotto o servizio.

I servizi personalizzati sono riusciti a conquistare i consumatori e ad instaurare relazioni a lungo termine, convertendo i clienti in amici, offrendo questo tipo di servizio a lungo termine. Proprio grazie a questo, le aziende sono in grado di prevedere o sapere in anticipo di cosa avrà bisogno il cliente e di come renderlo sempre più felice e soddisfatto.

Cosa sono le app di messaggistica?

Le app di messaggistica sono strumenti relativamente nuovi ed emersi come soluzione di comunicazione per le aziende. Queste app presentano diversi modelli di configurazione e integrazione capaci di facilitare il modo in cui le aziende interagiscono con i propri clienti.

Alcuni di questi strumenti possiedono un gran numero di integrazioni che li rendono potenti strumenti di vendita, gestione e assistenza clienti. Hanno inoltre la capacità di essere utilizzati come CRM, presentano metriche per misurare le prestazioni dei team di vendita o assistenza clienti. In generale, le app di messaggistica hanno cambiato il modo in cui le aziende interagiscono con la propria clientela, creando così un contatto più umanizzato e personalizzato, il che si traduce in maggiori e migliori vendite, risultati eccezionali e team più organizzati.

Servizio personalizzato

Esempi di servizi personalizzati

Amazon

Amazon si è sempre distinto per offrire un servizio e un supporto eccezionale. Questo è dovuto proprio al servizio personalizzato offerto, dando ai propri clienti la possibilità di essere contattati tramite chiamata, messaggio e live chat. Questo è sicuramente un grande vantaggio rispetto a molte aziende che, al contrario, non offrono questo tipo di servizio.

Nike

Nike è un’altra azienda che offre un servizio personalizzato, poiché molte delle loro scarpe possono essere modificate e personalizzate a piacere, avendo la possibilità di scrivere il proprio nome sul tessuto direttamente dal loro sito web. Questo offre sicuramente un valore aggiunto ai prodotti e ai servizi.

Starbucks

Starbucks ha sempre fatto la differenza proprio grazie al servizio personalizzato offerto. La possibilità di scrivere i nomi dei clienti sui bicchieri e il trattamento particolarmente avvolgente e amichevole ha fatto la differenza per quanto riguarda la soddisfazione della clientela.

I limiti dei chatbot e dell’automatizzazione nel servizio personalizzato

Come detto in precedenza, il servizio personalizzato si presenta come un’ottima strategia per fidelizzare i clienti, offrendo loro un ambiente confortevole e affidabile in cui sentirsi al sicuro. Un cliente servito in modo personalizzato è un cliente felice e pronto a fare un acquisto.

Tuttavia, in vista del progresso della tecnologia, molte aziende scelgono di automatizzare i propri servizi, apportando però un grande svantaggio poiché le chatbot sono impiegate male, possono giocare contro l’azienda e far perdere clienti. Ricordiamo sempre che alle persone piace sentire un servizio umano rispetto a un bot che risponde ai loro quesiti. Ovviamente questo porterà il cliente a sentirsi diffidente e finirà per abbandonare l’idea di acquistare il prodotto o il servizio.

In questo senso, dovremmo porre dei limiti all’automazione dei servizi, dove le chatbot potranno occuparsi solo di un determinato punto della conversazione che poi passerà ad una persona reale. Proprio quello che fa Callbel e la sua funzionalità di routing automatico, segnando la linea di confine perfetta tra automazione e servizio personalizzato.

Servizio personalizzato

Perché le App di messaggistica come Callbell ci aiutano nel servizio personalizzato

All’interno del mercato degli strumenti di comunicazione esistono diverse piattaforme che possono aiutare le aziende a comunicare con i propri clienti e offrire un servizio più personalizzato. Questi strumenti aiutano a migliorare i processi di vendita e supporto, mantenere i portafogli organizzati, offrire una migliore efficienza del lavoro e servire i clienti individualmente senza problemi. Un ottimo esempio è Callbell.

questo è uno strumento completo per team di supporto vendite o call center, è capace di gestire un numero illimitato di messaggi, aggiungere operatori ai tuoi team di supporto o vendita, fornire statistiche complete sul processo di comunicazione, è facile da usare e si può utilizzare per personalizzare ulteriormente la tua attività, aprendo più canali di comunicazione come WhatsApp, Instagram , Facebook o Telegram.

se desideri avere più informazioni su Callbell e su come questo strumento può aiutarti a migliorare i processi di comunicazione con i tuoi clienti e personalizzare il tuo servizio, fai clic qui.

Domande Frequenti

Cos’è un servizio personalizzato?

Le aziende si trovano a dover affrontare il difficile compito di generare valore per i propri clienti in un mercato in continuo cambiamento e in cui il consumatore diventa sempre più esigente. Questa è la dura realtà del 2021 e degli anni che verranno: quando il cliente si trova di fronte alla decisione di cosa acquistare, noleggiare o consumare darà valore a qualsiasi servizio capace di chiarirgli quel grande dubbio per decidere con trasparenza. Attualmente, i modelli di business si basano su tre pilastri: ricerche di mercato, posizionamento e strategie. Mentre il cliente decide cosa acquistare, considererà altri elementi: prezzo, esclusività e servizio ottenuto.

Per tutti questi motivi possiamo ben capire quanto sia importante offrire un servizio che, oltre ad essere flessibile, dovrà essere anche personalizzato. Questo tipo di servizio riguarda la capacità di partecipare rapidamente e individualmente per chiarire tutti i dubbi riguardo ad un determinato prodotto o servizio.

Cosa sono le app di messaggistica?

Le app di messaggistica sono strumenti relativamente nuovi ed emersi come soluzione di comunicazione per le aziende. Queste app presentano diversi modelli di configurazione e integrazione capaci di facilitare il modo in cui le aziende interagiscono con i propri clienti.

Alcuni di questi strumenti possiedono un gran numero di integrazioni che li rendono potenti strumenti di vendita, gestione e assistenza clienti. Hanno inoltre la capacità di essere utilizzati come CRM, presentano metriche per misurare le prestazioni dei team di vendita o assistenza clienti. In generale, le app di messaggistica hanno cambiato il modo in cui le aziende interagiscono con la propria clientela, creando così un contatto più umanizzato e personalizzato, il che si traduce in maggiori e migliori vendite, risultati eccezionali e team più organizzati.

964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829x100 - Cos’è il servizio personalizzato e come ottenerlo grazie alle app di messaggistica?

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e Instagram Direct