A cosa serve creare una app generica su Business Manager

Ogni azienda che desidera sponsorizzare la propria attività su Facebook o Instagram dovrà ottenere un account del Facebook Business Manager verificato, affinché si possano creare campagne ads e per richiedere l’accesso alle API di WhatsApp Business.

La creazione di un app generica su Facebook Business Manager serve appunto a sbloccare il bottone della verifica aziendale per il Business Manager, senza il quale non sarà possibile accedere alla fase di verifica e, perciò, non si potrà disporre delle sponsorizzate.

La verifica aziendale del Business Manager, oltre a darti l’accesso alle sponsorizzate, ti consentirà di creare e gestire i dati dei pixel di Facebook, molto utili per monitorare i visitatori del vostro sito e per impostare il retargeting.

Inoltre, un account di Facebook Business Manager verificato ti consentirà di ottenere l’accesso all’API di WhatsApp, e dare uno slancio alla comunicazione del tuo brand attraverso la famosa app di messaggistica istantanea.

Attraverso l’API di WhatsApp Business potrai collegare una piattaforma esterna per la gestione strutturata e professionale delle tue conversazioni in entrata dal canale WhatsApp, ed organizzare un team di vendita o supporto che potrà rispondere a tutte le esigenze dei tuoi clienti o potenziali clienti.

Puoi controllare lo stato del tuo Business Manager andando sulla pagina Informazioni di Business Manager e controllare se il tuo account appare come “Verificato” oppure no. Se non lo è ti consigliamo di continuare a leggere.

Steps per la creazione di una app generica su Business Manager

Nota: per procedere con la creazione dell’app dovrai essere amministratore del Business Manager ed avere un account registrato come sviluppatore

Ecco qui di seguito i passi che ti permetteranno di creare un app su Business Manager e di sbloccare il processo di verifica del tuo account:

Step 1: vai alla pagina degli sviluppatori di Facebook: in questa sezione troverai tutti gli strumenti accessibili agli sviluppatori su Facebook, come gli strumenti per l’AI, la realtà aumentata oppure l’API di WhatsApp Business;

Step 2: completa gli step di registrazione confermando le tue informazioni: dovrai aver effettuato l’accesso con le tue credenziali da sviluppatore per poter creare l’app generica su Facebook;

Steps per la creazione di una app generica su Business Manager

Step 3: clicca su “Crea una app”: in questa schermata saranno presenti tutte le app che hai creato, se non ne hai già create questa pagina risulterà vuota e potrai iniziare a creare la tua prima app;

Steps per la creazione di una app generica su Business Manager

Step 4: Seleziona Gestisci Integrazioni Business > Dai un nome qualsiasi alla tua app > seleziona che utilizzerai la app “Per te stesso o per il tuo business” e seleziona l’account di Business Manager per il quale desideri sbloccare il bottone di verifica dell’azienda.

Steps per la creazione di una app generica su Business Manager

Step 5: Conferma la creazione della app

A questo punto potrai aver accesso al bottone di verifica dell’account del tuo Facebook Business Manager. Puoi controllare lo stato di verifica del bottone nella sezione “Centro per la Sicurezza”, dove il pulsante “Verifica Aziendale” è attivato e potrai cliccare su di esso.

Cosa serve per completare la verifica dell’account di Business Manager

Una volta sbloccato il bottone per verificare il tuo account potrai completare il processo di verifica fornendo alcune semplici informazioni aziendali. Di seguito vi forniamo la lista della documentazione necessaria per la verifica dell’account:

1) Documenti attestanti la ragione sociale dell’azienda: dovrai inviare a Facebook un documento che certifichi la ragione o denominazione sociale della tua attività. Per fare ciò, potrai inviare un documento del governo / camera di commercio che certifichi la registrazione dell’azienda o un estratto bancario.

2) Documenti attestanti l’indirizzo della sede dell’azienda: dovrai fornire a Facebook un document che attesti l’indirizzo dell’azienda. Potrai utilizzare un documento del governo / camera di commercio che certifichi l’indirizzo, un estratto bancario o una fattura di servizi pubblici come telefono o elettricità.

Arrivati a questo punto, Facebook ti chiederà di validare i dati attraverso l’invio di un codice di verifica, che avverrà tramite e-mail, SMS o telefonicamente. Quando riceverai il codice di verifica, ti basterà inserirlo nella stringa in cui viene richiesto e dare l’invio.

L’alternativa al codice di verifica è la verifica del dominio, che ti consentirà anche di poter monitorare gli eventi di conversione del tuo sito web, come le visite, le aggiunte al carrello o gli acquisti.

Attenzione a non fornire informazioni false o fuorvianti durante la procedura di verifica, oppure provare a reclamare e verificare un’azienda di cui non hai l’autorizzazione a rappresentare o provi in altri modi ad aggirare i loro sistemi di controllo, Facebook rimuoverà lo stato di verifica dell’azienda e prenderà ulteriori provvedimenti sull’account.

Seguendo tutte le indicazioni di questo tutorial non dovresti aver problemi a verificare il tuo account di Business Manager e potrai iniziare sin da subito ad avviare le sponsorizzate e richiedere l’API di WhatsApp Business.

Se questo articolo ti è stato utile per creare un app e verificare il tuo Business Manager, ricordati di lasciare un commento e condividerlo. Grazie per la lettura e alla prossima!

App generica su Facebook Business Manager
964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829?s=100&d=mm&r=g - Come creare un app generica su Facebook Business Manager

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e (presto) Instagram Direct