Ogni volta che pubblichiamo un post sulla nostra pagina Facebook, desideriamo che si posizioni correttamente e generi molta interazione, soprattutto se stiamo vendendo qualcosa, giusto?

Proprio per questo, Facebook ha integrato un’opzione per aggiungere un pulsante WhatsApp in ogni processo di pubblicazione: da notare che è comunque una funzionalità opzionale, è l’utente quindi a scegliere quando e se posizionarla. Per fare ciò, il processo è estremamente semplice: basta avere una copia dell’immagine/video che stai per pubblicare, poi cliccare sulla funzione per aggiungere la condivisione su WhatsApp e terminare la configurazione.

Questo ci aiuterà a canalizzare la maggior parte delle domande degli utenti che vedranno il nostro post direttamente da WhatsApp, riuscendo così a servirli in base alla reattività del nostro team di assistenza clienti.

Consigli per scrivere un post accattivante

Consigli per scrivere un post accattivante

Non tutti siamo abili ideatori di post accattivanti sui nostri social networks, riuscendo a ricevere svariati Mi piace e messaggi, quindi ti consigliamo alcune buone pratiche per rendere il tuo post molto più interessante:

a) Mantieni il contenuto semplice e ben organizzato

b) Scrivi un testo ben descritto, evitando incomprensioni

c) Impara a conoscere il tuo pubblico per sapere quali contenuti è preferibile condividere

d) Scrivi tutte le idee che hai in mente per quel determinato post

e) Sviluppa un calendario editoriale

f) Crea immagini e video che richiedano interazione

g) Crea contenuti variabili e duraturi nel tempo

Se segui questi semplici consigli, ti assicuriamo che il tuo post migliorerà e, nel tempo, inizierai a notare sempre più interazione, followers e possibilmente nuovi clienti attratti da tutto ciò che condividerai.

Ottimizza le call to action

Ottimizza le call to action

Il testo che usi nei tuoi post è importante così come lo è la forma, la dimensione e il colore con cui viene redatto. Piccole modifiche nel contenuto che stai condividendo possono effettivamente apportare cambiamenti significativi sul possibile successo delle tue pubblicazioni.

Pensa che quando l’utente legge il messaggio che hai condiviso, quello è l’esatto momento in cui decide se vuole interagire o meno con te.

Ricorda che trasmettere un messaggio diretto senza dare molte informazioni rispetto a uno in cui dai valore al cliente, facendogli capire che se farà una determinata azione ne trarrà un vantaggio, non è la stessa cosa. Ma trasmettere questo valore non è sempre sufficiente, bisogna anche mostrare sicurezza e rilevanza. Ti suggeriamo quindi di modificare gli inviti all’interazione nei tuoi testi con frasi che contengano veri e propri suggerimenti all’azione: “scarica”, “invia”, “acquista”, ecc. Successivamente potresti porti delle domande per comprendere se all’utente convenga o meno fare clic su ciò che gli stai offrendo.

Perché dovrebbe cliccare lì?

Cosa voglio ottenere da quel clic?

Vuoi avere più informazioni sulle conversioni e interazioni?

Scopri come Callbell può aiutarti: “Voglio visitare il blog

Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?

La prima cosa da fare è integrare la funzionalità WhatsApp ai nostri post:

1) Preparare il post (testo con immagini/video) e posizionarlo all’interno dell’editor di pubblicazione della nostra pagina, come nell’esempio seguente.

Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?

2) Una volta scritto e redatto il nostro post, con il testo e l’immagine, possiamo passare allo step successivo, ossia “aggiungi alla tua pubblicazione”, toccando i tre puntini.

Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?

3) Infine, clicchiamo sul pulsante WhatsApp che reindirizzerà automaticamente il nostro numero WhatsApp Business a qualsiasi utente.

Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?
Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?

Nota: considera che per attivare questa funzionalità, devi aver precedentemente configurato i tuoi dati WhatsApp, in modo che Facebook possa riconoscere il tuo numero di telefono. Puoi farlo in questo modo:

4) Andiamo alla configurazione della nostra pagina, clicchiamo su WhatsApp e infine aggiungiamo tutte le informazioni richieste.

Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?
Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?

Una volta fatto questo, avremo il nostro account configurato e potremo godere della funzionalità WhatsApp in tutti i nostri futuri post.

Potenzia le visualizzazioni e supporta in modo efficiente

Per migliorare la visualizzazione delle tue pubblicazioni, è consigliabile utilizzare alcune strategie di acquisto di strumenti che permettano di esporre i tuoi contenuti al maggior numero di clienti, nonché di sviluppare tecniche che migliorino la visualizzazione in base al contenuto pubblicato con micro influencers. In questo modo, avrai un maggiore impatto.

Allo stesso modo, sappiamo che se i tuoi post ricevono più visualizzazioni, sarebbe logico pensare che genereranno anche più Mi piace, commenti o messaggi diretti. Per questo motivo, ti consigliamo vivamente di utilizzare Callbell con cui potrai servire tutti i tuoi potenziali clienti arrivati dopo aver notato il tuo contenuto, diventato ormai virale, tramite l’unico numero WhatsApp e grazie ai diversi agenti del servizio clienti.

Se vuoi avere maggiori informazioni su questo fenomenale strumento, clicca qui!

Messaggi su WhatsApp a partire da Facebook

Domande Frequenti

Come aggiungere il pulsante WhatsApp a un post di Facebook?

La prima cosa da fare per aggiungere il pulsante WhatsApp alle tue pubblicazioni è:

  • Preparare la tua pubblicazione (testo e immagine/video) e posizionarla all’interno dell’editor di pubblicazione della tua pagina;
  • Una volta che il post è pronto, compreso di testo e immagine, puoi passare alla sezione “aggiungi alla tua pubblicazione”, toccando i tre puntini;
  • Infine, clicca su WhatsApp e verrà posizionato automaticamente un pulsante che reindirizzerà qualsiasi utente al tuo numero WhatsApp Business.
  • Vai alla configurazione della tua pagina, clicca su WhatsApp e infine aggiungi tutte le informazioni corrispondenti.

Una volta fatto tutto questo, avrai il tuo account configurato, potendo così godere del pulsante WhatsApp in tutte le tue future pubblicazioni.

Come ottimizzare gli inviti all'azione in un post di Facebook?

Il testo che usi nei tuoi post è importante così come lo è la forma, la dimensione e il colore con cui viene redatto. Piccole modifiche nel contenuto che stai condividendo possono effettivamente apportare cambiamenti significativi sul possibile successo delle tue pubblicazioni.

Pensa che quando l’utente legge il messaggio che hai condiviso, quello è l’esatto momento in cui decide se vuole interagire o meno con te.

Ricorda che trasmettere un messaggio diretto senza dare molte informazioni rispetto a uno in cui dai valore al cliente, facendogli capire che se farà una determinata azione ne trarrà un vantaggio, non è la stessa cosa. Ma trasmettere questo valore non è sempre sufficiente, bisogna anche mostrare sicurezza e rilevanza.

964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829x100 - Ricevere messaggi su WhatsApp a partire da Facebook

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e Instagram Direct