In questo articolo esploreremo nel dettaglio il funzionamento dei Google post, come utilizzarli correttamente e come integrare una call to action (CTA) WhatsApp all’interno dei Google post.

Cosa sono i Google post?

I Google post sono contenuti composti da testi, immagini e video che si possono inserire all’interno della scheda del proprio account Google My Business.

I post possono essere utilizzati dalle aziende in svariati modi per pubblicizzare prodotti, novità, servizi o eventi. Il contenuto, una volta pubblicato, sarà collegato alla scheda MyBusiness ed apparirà alle persone che la visualizzeranno su Google. Sia da desktop che da dispositivi mobile.

Esistono 4 tipi di post:

1) Novità: Questi sono post per i tuoi nuovi prodotti, servizi o novità nel tua azienda. Se la tua azienda desidera promuovere un nuovo prodotto o servizio é condividerlo sui post di Google inserendo inoltre un pulsante di CTA.

2) Eventi: Questa categoria permette di evidenziare gli eventi della tua azienda come conferenze, feste aziendali, riunioni, open day.

3) Offerte: Forniscono informazioni su vendite o offerte promozionali della tua attività.

4) Info Covid-19: Questo è un nuovo tipo di post dopo la situazione con COVID-19. Si tratta di messaggi per avvisare i tuoi clienti in merito ad informazioni come: chiusura temporanea, misure sanitarie in loco, ecc. Questi tipi di post sono automaticamente evidenziati rispetto agli altri post di Google My Business.

Una funzionalità molto interessante che permetterà di far conoscere in modo rapido un evento, una promozione, un’offerta speciale, un nuovo prodotto o servizio.

Come creare un Google post?

Su Google MyBusiness si possono postare testi, immagini e video in maniera molto semplice ed efficiente. E’ possibile inoltre programmare anche la pubblicazione e la durata dei post. Il primo passo è fare login a Google MyBusiness e da qui selezionare la sezione denominata “Posts” nella lista che appare a sinistra. Troverete nell’area di composizione del post e cliccando su “Write your post” avrete accesso a tutte le opzioni di scrittura e contenuti.

Guidelines utili per dei Google Post di successo

1) Un’immagine 800 x 600: se volete inserire esclusivamente del testo, pensate a metterlo al centro

2) Il titolo non puo’ superare i 58 caratteri

3) Un testo descrittivo da 100 a 1500 caratteri (tenete in considerazione che questo testo non impatta in alcun modo la SEO).

4) La possibilità di aggiungere un pulsante CTA indicante “Saperne di più”, “Prenotare”, “Iscrizione”, “Comprare”, “Ne approfitto” che dirigano ad un URL e che possono portare conversioni veloci.

NB: I post hanno un tempo di pubblicazione limitato che dipende dal tipo di post.

Cosa molto interessante inoltre, a disposizione nel vostro account MyBusiness  le statistiche sul numero di persone che hanno visto il contenuto e hanno interagito con esso. Si possono inoltre aggiungere i pulsanti per la call to action tra cui Compra, Iscriviti, Scopri di più, Ricevi l’offerta che vanno a creare delle mini-landing page.

Come integrare una CTA WhatsApp in un Google post?

Tutti sappiamo che WhatsApp è lo strumento di comunicazione più utilizzato dagli utenti di tutto il mondo e che Google è in assoluto il motore di ricerca più utilizzato.

Se uniamo WhatsApp e Google avremo una formula vincente molto potente per incrementare le interazioni con i nostri clienti, tanto in termini di quantità che in termini di qualità.

Nonostante Google proponga uno strumento per la messaggistica istantanea (Google Messages) collegabile alla scheda Google My Business, la diffusione dell’applicativo e le funzionalità disponibili sono nettamente inferiori a quelle proposte da WhatsApp.  Ecco perché può essere estremamente interessante, integrare WhatsApp all’interno dei propri Google Post, per generare interazioni in questo canale.

Come precisato nel precedente paragrafo, nella sezione di creazione del post, Google consente di inserire un pulsante come “call to action” collegato ad un link.

E’ in questa sezione che andremo ad inserire il link WhatsApp con il nostro numero aziendale.

* Per creare un link di WhatsApp devi utilizzare questo link: *

https://wa.me/numero

La sezione <numero> dovrà essere sostituita con il vostro numero di telefono completo nel formato internazionale.

Esempio:

https://wa.me/+393475645677  ✅

In alternativa potrete creare un link WhatsApp contenente un messaggio precompilato che verrà visualizzato automaticamente nel campo di testo di una chat. Se vi interessa questa è la procedura da seguire. 

Una volta integrato il link al vostro Google Post, tutte le volte che un utente farà click sul pulsante di CTA, sarà rediretto alla chat WhatsApp dove vi potrà scrivere.

Come gestire le richieste WhatsApp generate con la campagna

Se il volume di richieste WhatsApp che genererete si rivela elevato e di difficile gestione, potreste considerare di utilizzare una piattaforma esterna come Callbell.

Grazie alle API di WhatsApp Business è possibile offrire servizi professionali che consentano alle aziende di gestire in maniera efficiente e strutturata questo canale di messaggistica.

Una volta effettuata una rapida procedura di verifica aziendale, grazie a Callbell la vostra azienda avrà a disposizione una piattaforma che le consentirà una gestione performante del canale WhatsApp API in modalità multiutente.

Inoltre, Callbell fornisce metriche dettagliate sull’andamento della tua attività, informazioni sui tuoi clienti e sui tuoi fornitori. Callbell è uno strumento molto completo che ti aiuterà ad applicare il marketing inbound in modo efficiente, ottenendo quindi il maggior numero di potenziali clienti.

Se sei interessato a provare questo fantastico strumento, devi solo fare clic qui.

Domande Frequenti

Cosa sono i Google post?

I Google post sono contenuti composti da testi, immagini e video che si possono inserire all’interno della scheda del proprio account Google My Business.

I post possono essere utilizzati dalle aziende in svariati modi per pubblicizzare prodotti, novità, servizi o eventi. Il contenuto, una volta pubblicato, sarà collegato alla scheda My Business ed apparirà alle persone che la visualizzeranno su Google. Sia da desktop che da dispositivi mobile.

Come creare un Google post?

Su Google MyBusiness si possono postare testi, immagini e video in maniera molto semplice ed efficiente. E’ possibile inoltre programmare anche la pubblicazione e la durata dei post. Il primo passo è fare login a Google MyBusiness e da qui selezionare la sezione denominata Posts nella lista che appare a sinistra. Troverete nell’area di composizione del post e cliccando su Write your post avrete accesso a tutte le opzioni di scrittura e contenuti.

964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829x100 - Google post: tutto ciò che devi sapere [Guida 2022]

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e Instagram Direct