In questo articolo, analizzeremo alcuni punti per incrementare le vendite di un business retail utilizzando WhatsApp.

Il miglioramento dell’esperienza di acquisto, è sempre stato il chiodo fisso e l’obiettivo principale di tutti i manager che operano nel settore retail. C’era una volta (ai vecchi tempi) in cui le email erano l’elemento centrale della strategia di marketing digitale del 99% dei marchi retail. Nel 2020, i clienti retail hanno aperto in media solo l’11,63% delle loro email. Al contrario, ben il 91,67% dei messaggi istantanei inviati attraverso piattaforme come Messenger e WhatsApp viene aperto entro tre minuti dalla loro ricezione.

Con oltre 1,5 miliardi di utenti in tutto il mondo, WhatsApp è diventato il canale di comunicazione digitale più influente del mondo occidentale. L’utente medio controlla l’applicazione di messaggistica circa 23 volte al giorno. Con queste statistiche di utilizzo, non è difficile motivare le ragioni per le quali ogni azienda retail dovrebbe considerare l’utilizzo di  WhatsApp come canale di comunicazione con i suoi clienti.

Due sono le caratteristiche principali che differenziano WhatsApp dalle altre piattaforme di social media: è più personale ed i messaggi inviati sono interpretati come autentici da chi li riceve. Infatti, nonostante alcune grandi aziende abbiano implementato sistemi di bot per gestire grandi flussi di richieste, il 99% delle aziende gestisce ancora oggi il proprio account WhatsApp rispondendo personalmente ad ogni cliente che si mette in contatto con il business attraverso l’app.

Seppur i vantaggi nell’utilizzare l’applicazione in un contesto retail siano evidenti, WhatsApp presenta però’ svariati limiti: ad esempio non può essere utilizzato da più operatori contemporaneamente, non fornisce statistiche accurate sul flusso delle comunicazioni, ed non è facilmente monitorabile da parte di un capo reparto (che ha scarsa visibilità sulla qualità delle risposte fornite dai propri venditori). Questi limitazioni, vengono risolti da piattaforme come Callbell, nate per permettere di gestire in modo collaborativo un unico account WhatsApp.

Come incrementare le vendite retail utilizzando WhatsApp

Offrire un’esperienza nuova esperienza ai clienti attraverso consigli e raccomandazioni

I clienti digitali moderni, proprio come quelli che si recano fisicamente nel vostro negozio, vogliono una comunicazione univoca con il venditore mentre fanno acquisti.  Il venditore deve dimostrare chiarezza ed efficacia.

WhatsApp è in grado di fornire  un’esperienza d’acquisto di qualità simile a quella di quando un cliente che si reca in negozio. La comunicazione è istantanea, il cliente può esprimere i suoi desideri ed in pochi istanti il venditore può indirizzare il cliente verso un determinato prodotto non solo inviando messaggi testuali ma veri e propri contenuti (foto, link, ecc) per informare il cliente.

Immaginiamo ad esempio, un venditore di elettrodomestici, che ti trova fisicamente nel proprio store. Un cliente lo contatta su WhatsApp perché vorrebbe dei consigli per acquistare una nuova centrifuga.  Ecco che il venditori, recandosi al reparto “elettrodomestici da cucina” potrà con il proprio smartphone inviare foto dei principali modelli esposti, elencando al cliente le principali caratteristiche e differenze tra i vari modelli. Questa esempio, riproduce in formato digitale, la classica situazione di un cliente che fisicamente si trova nel reparto “elettrodomestici da cucina” e che chiede informazioni al vostro venditore. Una vera e propria digitalizzazione di un’esperienza che tutti come consumatori conosciamo ed abbiamo vissuto.

L’applicazione mobile di Callbell, è stata sviluppata anche per rispondere a questo tipo di esigenze. Pur condividendo il medesimo account WhatsApp, tutti i venditori potranno installarla sul loro smartphone e servirsene per rispondere alla clientela inviando immagini dei prodotti.

Come guidare l'utente con Whatsapp

WhatsApp & Retail: come guidare ed informare l’utente mentre naviga sul vostro e-commerce

Ovviamente, se il vostro negozio possiede un e-commerce, WhatsApp si rivela ancora una volta l’arma vincente per informare i potenziali clienti che navigano sul vostro sito. Attraverso la piattaforma di Callbell, i vostri addetti alle vendite, potranno facilmente interagire con gli utenti, divulgando consigli e raccomandazioni sui differenti prodotti proposti. Per incentivare gli utenti ad interagire su WhatsApp con il vostro team, potrete inoltre installare il nostro widget di chat sul vostro e-commerce.

I consumatori portano sempre con sé il proprio smartphone e sono abituati a controllare frequentemente il telefono per verificare la presenza di notifiche e messaggi. Le aziende in questo modo possono garantire risposte rapide e affidabili ai loro messaggi.

L’utilizzo di WhatsApp non solo aumenta la soddisfazione dei clienti e la produttività del personale, ma migliora anche la soddisfazione sul lavoro dei dipendenti, poiché semplifica i processi della gestione delle comunicazioni che coinvolgono i clienti (è più istantaneo per i clienti, ma anche per i dipendenti).

Supporto ai clienti con Whatsapp

Offrire supporto ai clienti attraverso aggiornamenti sulle consegne

Utilizzando WhatsApp, un negozio retail può offrire ai propri clienti un ottimo supporto dal giorno in cui viene effettuato l’ordine fino alla data di consegna. Attraverso WhatsApp, potrete notificare l’utente sullo stato del suo ordine ed egli stesso, sarà in grado di informarvi rapidamente nel caso fosse necessario modificare l’orario o il suo indirizzo di consegna.

Questo canale di conversazione bidirezionale permette ai corrieri di spedire i pacchi in tutta sicurezza, inviando le foto agli utenti e raccogliendo le firme digitali degli utenti.  Un’esperienza di consegna semplificata che massimizza l’efficienza operativa, i costi e la soddisfazione del cliente.

Utilizzare WhatsApp nella vendita al dettaglio: ecco perchè

WhatsApp è uno strumento che permette a chi opera in ambito retail di trascendere e trasformare l’esperienza di acquisto del cliente. Gli store possono raccogliere i frutti a lungo termine soddisfacendo le aspettative dei clienti fornendo loro un’esperienza personalizzata.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi saperne di più su come utilizzare WhatsApp e le altre principali applicazioni di messaggistica diretta per crescere il vostro Business potete dare un’occhiata al nostro blog.

Grazie e buone vendite!

Esperienza personalizzata con Whatsapp
964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829?s=100&d=mm&r=g - Come incrementare le vendite retail utilizzando WhatsApp

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e (presto) Instagram Direct