WhatsApp è uno degli strumenti più utilizzati negli ultimi anni: è ormai risaputo quanto questa piattaforma sia diventata indispensabile. Molte aziende decidono di utilizzarla per il servizio clienti e le proprie vendite; allo stesso modo, queste sviluppano strategie di marketing basate proprio su WhatsApp, creando sia funnel di vendita che pre qualificando i lead per poi venderli.

Le strategie utilizzate dalle aziende sono focalizzate sulla vendita dei prodotti o dei servizi che queste forniscono. Tuttavia, è estremamente importante che questi siano accompagnati con un funnel di vendita capace di qualificare i lead in modo efficace tramite WhatsApp. Per questo motivo, è fondamentale possedere un ottimo processo di vendita che riesca a migliorare il flusso e la qualità dei lead. Nonostante questo, il più grosso problema delle aziende è il non sapere come implementare o creare un funnel di vendita su WhatsApp.

Come creare un funnel di vendita su WhatsApp?

Il funnel di vendita è costituito da diversi processi che vengono eseguiti man mano che il lead avanza con il processo di acquisto. Generalmente, un funnel è composto da quattro passaggi (attirare traffico, selezionare i lead interessati, monitorare il processo e, infine, chiudere la vendita).

Un esempio di funnel di vendita può essere il seguente

Creare un funnel di vendita su WhatsApp
a) Attirare traffico e catturare nuovi lead

Per prima cosa devi avere le idee chiare su quali strategie di WhatsApp Marketing puoi utilizzare per attirare nuovi lead. In questo modo, assicuri un flusso costante di traffico verso il tuo funnel. Con i seguenti consigli sarai in grado di rendere i tuoi potenziali clienti molto interessati a ciò che promuovi, così da acquisire successivamente i loro dati:

1) La prima cosa da fare è rispondere al messaggio che il cliente ti ha inviato in modo amichevole. Successivamente, gli chiederai i dettagli del contatto prima di fornirgli le informazioni che desidera.

2) Attendi la risposta del cliente, in seguito puoi fornirgli le informazioni che ti chiede.

3) Infine, aggiungi i suoi dati all’elenco di lead in base alle sue esigenze. Allo stesso modo, guida la conversazione nella fase successiva, ossia quella finalizzata all’inserimento nel funnel, sempre che sia necessario.

b) Generare più lead con WhatsApp

1) Utilizza il pulsante WhatsApp presente sulla tua pagina web o, in assenza, il Widget di Callbell.

2) Usa i tuoi stati su WhatsApp per mostrare ciò che vendi.

3) Crea offerte e promozioni su WhatsApp Business permettendo in questo modo ai tuoi clienti di essere sempre informati sulle tue idee e novità.

4) Pubblica storie su WhatsApp e Instagram: due social network molto importanti per l’avanzamento della tua attività.

5) Segmenta il tuo database su WhatsApp in modo da offrire informazioni e promozioni personalizzate ai tuoi utenti.

c) Mantieni e monitora le tue conversazioni

Arrivati a questa parte del funnel, ci troviamo nel bel mezzo del processo di acquisto. Pertanto, è fondamentale seguire e mantenere attive le conversazioni con i clienti in modo che i nostri lead sappiano che siamo sempre presenti in ogni momento.

Questo è un elemento davvero essenziale, poiché in questo modo sapremo se l’utente è realmente interessato ad acquisire i nostri prodotti o servizi. Inoltre, mantenendo la conversazione chiara e amichevole, vedrai aumentare il tasso di conversione dei tuoi lead.

Un altro punto veramente importante riguarda il testare diversi messaggi al fine di comprendere quali funzionano meglio. Non utilizzare mai lo stesso messaggio. Inoltra, è fondamentale segmentare i tuoi lead e sviluppare dei messaggi personalizzati per ogni tipo di utente. Ciò migliorerà la visione totale della tua azienda, aumentando di conseguenza le vendite.

d) Chiusura delle vendite

Questa è l’ultima fase del funnel di vendita ed è sicuramente la più importante. In questa fase, infatti, i lead decidono di acquistare o meno il prodotto o il servizio che stai offrendo. Sarà quindi possibile comprendere se tutto il lavoro svolto precedentemente abbia davvero dato i suoi frutti.

L’idea è quella di chiedere al lead se vuole davvero acquistare il servizio e poi provare a venderlo immediatamente. Ricorda infatti che il tempo è un fattore importante nella decisione di acquisto di un utente.

Benefici del funnel di vendita su WhatsApp

I vantaggi di avere un funnel di vendita su WhatsApp sono davvero molti: tra questi ritroviamo la previsione dei volumi di vendita, che ci aiuta a capire come andranno le vendite future, identificare se ci sono problemi a livello aziendale che potrebbero causare dei cali nelle vendite, migliorare il tasso di conversione inviando lead più qualificati e meglio segmentati, possedere più agilità nel processo di acquisto e minor margine di errore.
Come funziona un funnel di vendita?

Come funziona un funnel di vendita?

Il processo è molto semplice: gli utenti sono generalmente attratti dal funnel di vendita attraverso campagne pubblicitarie su Google, Facebook, Instagram o un canale pubblicitario.

Successivamente, i lead iniziano a entrare nel funnel di vendita avviando una conversazione con una persona. In questa fase, l’azienda inizia ad avere contatti con il potenziale cliente, qualificando il lead (freddo, caldo o tiepido a seconda dell’interesse del potenziale cliente).

Una volta qualificato il lead, si passa all’ultima fase del funnel, ovvero la chiusura delle vendite. In questa fase, un agente contatta il lead, lo convince ad acquistare e chiude la vendita del prodotto o del servizio. In particolare, questo processo funziona per diversi stili di business e può essere automatizzato o utilizzato con persone per ogni fase del funnel.

Come generare più lead con WhatsApp?

Come generare più lead con WhatsApp?

Esiste uno strumento che permette di gestire in maniera organizzata ed estremamente semplice tutti i lead in entrata su WhatsApp, permettendo di identificare e segmentare ogni lead e ogni fase del funnel di vendita in cui si trova.

Lo strumento di cui stiamo parlando è Callbell. Uno strumento che centralizza le conversazioni provenienti dai tuoi social preferiti in un unico posto, presentandosi come una piattaforma collaborativa dove il tuo team di vendita, il servizio clienti o il call center possono connettersi e gestire tutti i lead in entrata dai diversi social network, incluso WhatsApp.

Se vuoi maggiori informazioni su Callbell, puoi cliccare qui e scoprire se è la soluzione più adatta alla tua azienda per gestire i lead del tuo funnel di vendita su WhatsApp.

Domande Frequenti
Come funziona un funnel di vendita?
Il processo è molto semplice: gli utenti sono generalmente attratti dal funnel di vendita attraverso campagne pubblicitarie su Google, Facebook, Instagram o un canale pubblicitario.

Successivamente, i lead iniziano a entrare nel funnel di vendita avviando una conversazione con una persona, anche attraverso la gestione di servizi esterni come Callbell. In questa fase, l’azienda inizia ad avere contatti con il potenziale cliente, qualificando il lead (freddo, caldo o tiepido a seconda dell’interesse del potenziale cliente).

Una volta qualificato il lead, si passa all’ultima fase del funnel, ovvero la chiusura delle vendite. In questa fase, un agente contatta il lead, lo convince ad acquistare e chiude la vendita del prodotto o del servizio. In particolare, questo processo funziona per diversi stili di business e può essere automatizzato o utilizzato con persone per ogni fase del funnel.

Quali sono i benefici dell’avere un funnel di vendita su WhatsApp?
I vantaggi di avere un funnel di vendita su WhatsApp sono davvero molti: tra questi ritroviamo la previsione dei volumi di vendita, che ci aiuta a capire come andranno le vendite future; identificare se ci sono problemi a livello aziendale che potrebbero causare dei cali di vendita, migliorare il tasso di conversione inviando lead più qualificati e meglio segmentati, possedere più agilità nel processo di acquisto e minor margine di errore.

Come puoi vedere, ci sono molti vantaggi nell’avere un funnel di vendita su WhatsApp: se pensi che gestire tutti i lead che arrivano al tuo funnel di vendita sia troppo complicato, un ottimo consiglio è usare un servizio esterno come Callbell per gestire i lead in modo ordinato ed efficiente.

964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829x100 - Come creare un funnel di vendita su WhatsApp?

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e Instagram Direct

X

Cerchi una soluzione per gestire WhatsApp a livello aziendale?

X