Le aziende di oggi hanno adottato una modalità di business orientata verso i social network. Questo perché la maggior parte dei potenziali clienti sono attivi e presenti su Facebook, Instagram, Telegram e WhatsApp. Ecco perché le aziende e i piccoli imprenditori si concentrano sulla creazione di strategie per i loro marchi al fine di vendere maggiormente online. Sanno quanto sia difficile e che la concorrenza cresce di giorno in giorno, in un ambiente digitale in cui tutti competono per ottenere il maggior numero di vendite. Il marchio che spinge più i clienti alle vendite è quello che otterrà un pezzo di torta molto più grande degli altri.

Proprio per questa ragione è molto importante comprendere come creare, stabilire e vendere il tuo marchio. Dal momento che questo determina se sopravviverai o meno su Internet. Esistono molteplici strategie di cui parleremo in seguito che possono aiutarti a ideare un business di successo sui social network.

Quindi, ci chiediamo: qual è il canale più popolare attraverso il quale le aziende realizzano il maggior numero di vendite? È WhatsApp Business. Questo perché la suddetta piattaforma gestisce il maggior numero di utenti in tutto il mondo. Milioni di vendite e ordini vengono effettuati ogni giorno attraverso di essa. Inoltre, tutti gli aggiornamenti che WhatsApp ha apportato alla sua app, come il catalogo, gli orari, le informazioni, le verifiche aziendali e l’API WhatsApp hanno reso questo servizio il numero uno per le vendite, il servizio clienti o il supporto tecnico.

Come creare un brand che venda di più con WhatsApp Business

WhatsApp Business o API di WhatsApp?

Per capire quale tipo di WhatsApp può funzionare meglio con il tuo tipo di attività è estremamente necessario sapere cosa sono WhatsApp Business e WhatsApp API.

App WhatsApp Business

Questa è un’applicazione progettata per piccole o grandi aziende in modo tale da poter aprire un canale di contatto più professionale, pratico, sicuro ed efficace all’interno della stessa piattaforma WhatsApp. In questo modo ogni azienda potrà usufruire del proprio account WhatsApp Business senza dover utilizzare numeri personali.

Questo ha portato dei benefici, soprattutto da quando WhatsApp ha migliorato questa app Business, ottimizzandola per la vendita e la comunicazione delle aziende con i propri utenti ha permesso di visualizzare elementi e inserire elementi come cataloghi, informazioni aziendali, indirizzo, articolo, attività, logo, e molto altro.

In generale, funziona allo stesso modo di WhatsApp con, però, la possibilità di aggiungere un catalogo, informazioni sull’azienda e alcuni pulsanti di acquisto, oltre al fatto che il tuo profilo apparirà come quello di un’azienda e non come uno personale.

API di WhatsApp

L’API di WhatsApp Business è molto diversa dall’app vera e propria. È appositamente progettata per aziende grandi e/o in crescita. Questa versione fornisce funzionalità molto particolari, avanzate e uniche, ottimizzate per l’ambiente aziendale e che non potrai trovare nel normale WhatsApp Business. Una delle caratteristiche distintive è la possibilità di aggiungere la spunta verde al tuo profilo WhatsApp che verifica la legittimità e affidabilità della tua azienda.

Qualsiasi azienda che desideri o voglia ottenere i servizi dell’API WhatsApp dovrà richiedere o contrarre i servizi di un fornitore di soluzioni aziendali (BSP) e un partner WhatsApp come Callbell.

Come qualsiasi altro servizio, anche questo è a pagamento, ma ne vale estremamente la pena, poiché ti consente di ottenere funzionalità che nessun altro account WhatsApp che non sia API presenta, tra cui l’automazione dei processi e la sincronizzazione dei contatti, il team posta in arrivo, la dashboard centralizzata e molto altro. Aziende come Callbell ti danno accesso a tutte queste funzionalità.

Come creare un brand su WhatsApp?

La prima cosa che dobbiamo fare è che i nostri potenziali clienti identifichino in modo specifico la nostra azienda: questo creando frasi, immagini e, in generale, elementi che possano identificarci come un’azienda. Ad esempio, per WhatsApp Business, è meglio iniziare ad applicare questa strategia con i nostri clienti e non con nuovi e potenziali lead. Questo perché è molto più facile rimanere nella mente dei consumatori fedeli rispetto ai nuovi.

L’idea principale è che i tuoi contatti salvino il tuo numero di telefono e ti identifichino rapidamente come azienda. Una volta raggiunto questo obiettivo, ciò che puoi fare è rimanere in contatto con loro attraverso le informazioni più utili. Ricordati di identificarti sempre con il tuo marchio in modo che i tuoi clienti ricordino il tuo nome in ogni momento.

Strategie per fidelizzare i tuoi clienti su WhatsApp

Strategie per fidelizzare i tuoi clienti su WhatsApp

Per identificare la migliore strategia WhatsApp per la propria azienda, bisogna comprendere il modo migliore per agire e dove possiamo concentrarci per ottenere più clienti. Come primo punto chiave, devi integrare l’uso di WhatsApp Business con altri canali di servizio come Instagram, Telegram o Facebook.

In questo senso, ecco alcune buone pratiche per fidelizzare i tuoi clienti in modo migliore tramite WhatsApp:

1) Definire una buona strategia di messaggio

L’idea è che tu sappia perfettamente quali messaggi inviare e quando farlo. Questo perché è estremamente importante creare un flusso di messaggi appropriato per ogni tipo di cliente o per ogni settore. Ricorda che non tutti i clienti sono uguali.

2) Evita di inviare troppi messaggi

Questo è un tabù nel servizio clienti. A volte, inavvertitamente, inviamo messaggi non necessari che causano fastidio ai nostri clienti. Devi stare molto attento, poiché, a volte, l’invio di troppe informazioni può farci perdere una vendita o causare disinteresse nel cliente.

3) Personalizza tutti i tuoi messaggi

L’idea di ogni messaggio è che si differenzi dalla concorrenza, e dalla sua propria brand identity. Questo è ciò che deve essere realizzato per catturare l’attenzione e le menti dei consumatori. Aggiungi ai tuoi messaggi quel tocco personalizzato, adesivi, frasi o slogan del tuo marchio.

4) Identifica le risorse dell’API di WhatsApp

L’API di WhatsApp possiede grandi risorse che possiamo utilizzare se ciò che vogliamo è fornire un servizio clienti fenomenale. Callbell, uno dei fornitori di questo tipo di account WhatsApp, che ci consente di gestire più utenti e partecipare da un unico numero WhatsApp Business. Inoltre, possiamo anche connettere altre reti come Instagram, Facebook o Telegram e insieme a queste molte altre funzionalità uniche dell’API.

5) Usa WhatsApp come piattaforma per il servizio clienti

WhatsApp è una piattaforma di comunicazione personale; tuttavia, esistono strumenti come Callbell che ti permettono di utilizzare WhatsApp e altri social network da un’unica barra dei messaggi. Collegando più agenti e offrendo un’unica piattaforma ottimizzata per il servizio clienti.

Domande Frequenti

Come creare una marca su WhatsApp?
La prima cosa che dobbiamo fare è che i nostri potenziali clienti identifichino in modo specifico la nostra azienda: questo creando frasi, immagini e, in generale, elementi che possano identificarci come un’azienda. Ad esempio, per WhatsApp Business, è meglio iniziare ad applicare questa strategia con i nostri clienti e non con nuovi e potenziali lead. Questo perché è molto più facile rimanere nella mente dei consumatori fedeli rispetto ai nuovi.

L’idea principale è che i tuoi contatti salvino il tuo numero di telefono e ti identifichino rapidamente come azienda. Una volta raggiunto questo obiettivo, ciò che puoi fare è rimanere in contatto con loro attraverso le informazioni più utili; per questo motivo, ti raccomandiamo di usare strumenti di gestione e CRM di WhatsApp come Callbell. Ricordati di identificarti sempre con il tuo marchio in modo che i tuoi clienti ricordino il tuo nome in ogni momento.

Cos’è l’API di WhatsApp?
L’API di WhatsApp Business è molto diversa dall’app vera e propria. È appositamente progettata per aziende grandi e/o in crescita. Questa versione fornisce funzionalità molto particolari, avanzate e uniche, ottimizzate per l’ambiente aziendale e che non potrai trovare nel normale WhatsApp Business. Una delle caratteristiche distintive è la possibilità di aggiungere la spunta verde al tuo profilo WhatsApp che verifica la legittimità e affidabilità della tua azienda.

Qualsiasi azienda che desideri o voglia ottenere i servizi dell’API WhatsApp dovrà richiedere o contrarre i servizi di un fornitore di soluzioni aziendali (BSP) e un partner WhatsApp come Callbell.

Come qualsiasi altro servizio, anche questo è a pagamento, ma ne vale estremamente la pena, poiché ti consente di ottenere funzionalità che nessun altro account WhatsApp che non sia API presenta, tra cui l’automazione dei processi e la sincronizzazione dei contatti, il team posta in arrivo, la dashboard centralizzata e molto altro. Aziende come Callbell ti danno accesso a tutte queste funzionalità.

964aef37cbd523c1a8d2250157bf3829x100 - Come creare un brand che venda di più con WhatsApp Business

Sull’autore: Ciao! Sono Alan e sono il responsabile marketing a Callbell, la prima piattaforma di comunicazione pensata per aiutare team di vendita e di supporto a collaborare e comunicare con i clienti attraverso applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Messenger, Telegram e Instagram Direct