Scopri quali sono i principali vantaggi nell’utilizzare Facebook Messenger come strumento per fornire supporto ai tuoi clienti, ovunque essi si trovino.

Facebook Messenger conta ad oggi circa 2.01 miliardi di utenti attivi mensilmente e circa 1.32 miliardi attivi quotidianamente. Non contenta di essere tra le applicazioni di messaggistica diretta più diffuse tra i consumatori, Messenger si sta imponendo sempre di più come strumento utilizzato dalle aziende per comunicare e gestire in tempo reale le richieste di assistenza.

Facebook ha infatti da qualche tempo rilasciato un nuovo plugin di chat che, una volta installato su un sito web, permette ai visitatori di iniziare a comunicare con l’azienda attraverso Facebook.

Questo rilascio permette quindi di sfruttare Facebook per comunicare con un’azienda anche al di fuori del social media stesso, permettendo allo stesso tempo al consumatore di riprendere la conversazione dall’applicazione di Messenger sul suo smartphone in qualsiasi momento.

Facebook Messenger: ecco come e perchè utilizzarlo per il servizio clienti

Perché un’azienda dovrebbe integrare Messenger tra i canali di supporto al cliente?

Allo stesso tempo, le aziende che sfruttano questo canale hanno la possibilità di tenere traccia dello storico delle interazioni avvenute con uno specifico cliente ed evitano di iniziare da zero la conversazione – un importante punto di svolta per i brand che utilizzano tool di chat e/o supporto tradizionali.

Gartner prevede che nel 2019 le applicazioni di messaggistica diretta, tra cui Facebook Messenger e WhatsApp, supereranno per la prima volta i social media per numero di richieste di supporto effettuate da consumatori verso aziende.

Sembra evidente come la messaggistica diretta (e la sua natura mobile-first) stia dando vita ad un nuovo paradigma nella comunicazione e nella gestione dell’assistenza al cliente. Inoltre i numeri dimostrano come i consumatori siano soddisfatti se l’esperienza cliente è integrata in strumenti che già utilizzano e, per questo, le applicazioni di messaggistica diretta come Facebook Messenger rappresentano un punto di svolta cruciale nella relazione tra aziende e consumatori.

Come gestire le richieste di supporto attraverso Messenger

Ecco come iniziare a utilizzare Facebook Messenger per chattare e comunicare con i propri clienti

Andiamo quindi a capire cosa fare per integrare Facebook Messenger come canale per il nostro servizio al cliente.

1. Attivare la funzione “Messaggi” della tua pagina Facebook aziendale. All’interno delle impostazioni della tua pagina Facebook, sotto la sezione “Messaggi”, troverai un’opzione chiamata “Autorizza gli utenti a contattare privatamente la mia pagina”, attraverso il bottone “Manda un messaggio”

2. Installare il widget di chat di Facebook Messenger: questo widget può essere facilmente integrato all’interno del proprio sito copiando ed incollando il codice che troverete sempre all’interno della sezione “Piattaforma Messenger”, sotto la sezione “Customer Chat Plugin”. Se questo processo risulta complicato, è possibile provare metodi alternativi, come il nostro widget di chat che trovate qui.

Come integrare la Live Chat di Messenger sul tuo sito web

3. Decidere come gestire le conversazioni in entrata provenienti sia dalla pagina Facebook sia dal vostro sito web. A questo punto, potrete scegliere di utilizzare la piattaforma fornita di Facebook, scelta consigliata per volumi di comunicazione bassi, o scegliere soluzioni come Callbell (gratuita per Facebook) o Zendesk Message (14€/mese per utente) che permettono di gestire in maniera più strutturata il flusso di chat in entrata.

Seguire questa procedura vi permetterà di integrare in pochi minuti Facebook Messenger tra i canali del vostro servizio clienti. Oltre a fornire un’esperienza cliente superiore rispetto alle tradizionali live chat che troviamo spesso nel web, Facebook Messenger vi permetterà di raccogliere un’importante quantità di dati rispetto ai vostri utenti, come i loro profili Facebook, il loro ID (per effettuare retargeting) e la loro posizione geografica.

Messenger: piattaforma di live chat

Non solo Messenger: le applicazioni di messaggistica diretta più in generale sono il futuro del customer service

“Il futuro del servizio clienti passa dalla messaggistica diretta”, afferma il CEO e fondatore di Conversocial, Joshua March. “È più semplice e conveniente per i clienti: il nuovo widget di Messenger amplifica la possibilità di iniziare una conversazione in tempo reale dal sito web di un’azienda, ma senza essere obbligati ad attendere una risposta in quanto tutto prosegue poi sullo smartphone del consumatore”.

Se anche per la tua azienda, le applicazioni di messaggistica diretta possono diventare canali di vendita e supporto rilevanti per la tua clientela, ti consigliamo di creare un account gratuito su Callbell per integrare, oltre che a Facebook Messenger, WhatsApp, Instagram Direct e Telegram in un’unica piattaforma di servizio al cliente. 

Applicazioni di messaggistica diretta per il customer service
Per qualsiasi domanda o richiesta di supporto, puoi contattarci all’indirizzo: [email protected], scriverci in chat o lasciare un commento qua sotto. Ti ricontatteremo al più presto!
Linkedin - Come utilizzare Facebook Messenger per il Customer Service

Sull’autore: Ciao! Sono Carlo e sono uno dei co-fondatori di Callbell, la piattaforma di supporto clienti e Live Chat che permette alle aziende di comunicare con i loro clienti attraverso le principali applicazioni di messaggistica diretta come WhatsApp, Facebook Messenger, Instagram Direct e Telegram.